"E se alla gente non piacessi?" disse a voce altina."Le persone sono buone, non aver paura piccola volpina".Un albero enorme aveva ascoltato, ciò che l'animale aveva sussurrato."Ogni umano ha una fiamma divina, devono solo scoprirla perchè in qualcuno di loro è davvero molto piccina.Ma questa fiamma è un cuore che batte, e quando si apre come un fiore dal profumo profondo, può estasiare l'intero mondo.Da loro lasciati abbracciare, anche se da noi hanno molto da imparare. Gli umani con me lo fanno, sanno che abbracciandomi posso loro dare energia da donare!".La volpina si fece prendere dal coraggio e si abbandonò anche lei in un abbraccio.Il suo amico albero era stato un compagno saggio...era ora di andare, all'arrembaggio!La volpina insicura, arrivò sulla strada buia.Dalle case c'erano voci, risate e rumori di posate.E quando tutto il villaggio uscì per ammirare la Luna, la volpina era lì che osservava ogni persona.Loro intanto accesero un falò, in onore della Luna e della Foresta, ed insieme alla volpina si abbracciarono per stare caldi e per fare festa.
Ti ricordi di quella volpina? 
Vagava sola nella neve canuta.
C'erano i fiocchi che si accingevano a posarsi, i rami tremuli, la foresta muta.
Lei osservava incredula il paesaggio, zampettava infreddolita, in cerca di un abbraccio.
I fiocchi aleggiavano leggeri e la coda folta svolazzava per aria, di quel pelo arancio.
Non c'era neanche un alito di vento, ogni sussurro era quello che il bosco nascondeva.
La volpina con le zampe gelate, si fermava ogni tanto pensando: "Nonostante questo gelo profondo, che splendido paesaggio che gode il mio sguardo!".
Da lontano però osservava, quelle casette piene di luci e di calore dai caminetti.
Desiderava in cuor suo un focolaio, e un po' di cibo da metter sotto i denti.
Pensava di avventurarsi senza far rumore, ma si bloccò di botto, quasi con timore.

 
L'animale aveva trovato una famiglia, ma ogni tanto tornava dai suoi amici alberi zampettando nella neve, abbracciando quella saggia quercia che le aveva insegnato cos'era l'amore.
Unknown Track - Unknown Artist
00:00 / 00:00